L’inutile sentimentalismo

Alla fine è la vittoria la medicina giusta per mettere tutti d'accordo, per rendere migliore lo stato d'animo di un tifoso. E' inutile girarci intorno, non servono discorsi altamente filosofici per distorcere tale concetto. L'ha vissuto Massimiliano Allegri sulla propria pelle,  quella metamorfosi  da nemico ad idolo, salvo poi ricadere nel baratro dell'insopportabile. Nel calcio, … Leggi tutto L’inutile sentimentalismo

Grazie Pavel: l’uomo della plebe

Sul pianeta Juve c'è luce. Era la risposta questa che molti tifosi bianconeri attendevano da settimane, dopo quello Juventus-Ajax giunto come una sentenza impossibile da non capire. Eppure fino all'odierna mattinata il futuro di Massimiliano Allegri non era ancora definito; come se Andrea Agnelli volesse cercare autolesionisticamente di anteporre il proprio orgoglio alla ratio. Apprensione … Leggi tutto Grazie Pavel: l’uomo della plebe

Alla ricerca del piacere perduto

Come una lenta agonia all'interno dei soliti 90, nauseanti, minuti di gioco. Lo spettacolo in campo è un gradevole accessorio in più, il piacere nel seguire la propria squadra del cuore un obbligo. Paradossale come questa Juventus non sia più in grado di accendere i cuori dei tifosi, quelli più caldi, con una focosa passione … Leggi tutto Alla ricerca del piacere perduto

Contromano

Ora l'aria è diventata irrespirabile: come una bolla dentro la quale l'ossigeno inizia a scarseggiare. Tutto avrebbe potuto pensare, Massimiliano Allegri, fuorchè una fetta di popolo, bianconero e non, si ritorcesse massicciamente contro le sue idee, fin qui quasi immuni da critiche. La tempesta, invece, maturata costantemente nel tempo, è esplosa di getto come un … Leggi tutto Contromano

La variabile impazzita

Il rischio vale la candela, soprattutto se la posta in palio è di quelle irrinunciabili. Che Joao Cancelo non fosse un terzino perfetto lo si sapeva; ma quale calciatore d'altronde non ha punti deboli? In pochi, pochissimi forse. La prestazione in chiaroscuro del terzino lusitano, ieri sera contro l'Ajax, ha determinato materialmente un pareggio passato … Leggi tutto La variabile impazzita

Il vecchio e il bambino

Bastava l'occasione giusta, in fondo, per dimostrare che quei due non erano dei semplici doppioni. Il sodalizio inaspettato quanto affascinante tra Mario Mandzukic e Moise Kean ha scosso il mondo Juve nell'ultimo mese. Una coppia costruitasi per puro caso, ma che ad oggi, pare poter diventare una solida realtà da tenere in forte considerazione. Certo, … Leggi tutto Il vecchio e il bambino

Futile gelosia

Non bisogna, in fondo, farsene una colpa se si ha il marchio del predestinato stampato sul petto. Difficile per Moise Kean trovare una giustificazione a quel forzato ridimensionamento espresso tra le parole e i fatti da Massimiliano Allegri. La panchina contro l'Empoli, in una gara dal poco significato materiale, venuta dopo un periodo di sbocciatura … Leggi tutto Futile gelosia

Amore indissolubile

Difficile farti da parte quando ti chiami Mario Mandzukic e il feeling con il proprio allenatore scavalca ogni possibile spiegazione logica. Qualcuno sicuramente si sarà chiesto il motivo per il quale, ieri nella sconfitta di Genova, il croato abbia replicato la propria presenza nel rettangolo verde di gioco, emulando l’anonima prestazione di qualche giorno prima … Leggi tutto Amore indissolubile