Don’t touch Miralem Pjanic

Non spegnere la luce, per evitare di mandare in black out la giostra delle meraviglie. La Juventus alle prese con le cessioni illustri dopo l'abnorme sforzo per portare a casa Re Cristiano Ronaldo; non può permettersi di ingranare una pericolosa retromarcia. Certi oramai delle partenze Gonzalo Higuain e Daniele Rugani, con Alex Sandro sempre sul … Leggi tutto Don’t touch Miralem Pjanic

Pensiero stupendo

Libine, doppia libidine. Perchè no, libidine coi fiocchi? L'appetito vien mangiando, o meglio se la tavola è imbandita , perchè non completarla con un dolce da leccarsi i baffi? Marcelo Vieira da Silva Júnior, semplicemente conosciuto come Marcelo, è una tentazione lussuriosa per la Vecchia Signora, che potrebbe anche tramutarsi in realtà. L'asso brasiliano visto … Leggi tutto Pensiero stupendo

A beautiful mind

Pane, calcio, rispetto: il tutto condito da un pizzico di genialità imprenditoriale. La ricetta vincente dell'Andrea Agnelli presidente è oggi stampata nelle menti dei tifosi bianconeri; consci che il colpo Cristiano Ronaldo è qualcosa di difficilmente pareggiabile nel globo footballistico. Un'operazione tanto sorprendente quanto inimmaginabile per la storia bianconera, colma di campioni sì, ma anche … Leggi tutto A beautiful mind

Cristiano Ronaldo: il messia di una nuova era

“Impossible is nothing” recitava un famoso spot pubblicitario: l'impossibile è possibile echeggia da oggi la Torino bianconera. Già, perchè sullo sbarco di Cristiano Ronaldo sul pianeta Juve, in fondo, nessuno qualche settimana fa ci avrebbe scommesso una sola gomma da masticare. Il calcio, però, è sentimento puro; quello che ti affossa nel baratro, 12 anni … Leggi tutto Cristiano Ronaldo: il messia di una nuova era

Dall’altra parte del Cancelo

Al prossimo segnale scatenare l'inferno. La dura e ripida salita verso la montagna è terminata; ora è tempo di scollinare a tutta birra, senza sbandare. Joao Cancelo, in fondo, è l'emblema della nuova stella difensiva bianconera, pronta a tramutare in gloria, il lavoro da gregario dei propri umili predecessori. Già perchè gli Grygera, Mellberg, Motta, … Leggi tutto Dall’altra parte del Cancelo

Mutazione genica

Le idee sono le armi che possono rivoltare il mondo, soprattutto se il nemico che prova a conquistarlo sia privilegiato dal dio danaro. La Juventus sa bene di dover battagliare perennemente contro i giganti d'Europa per trovare il suo definitivo cono di luce . Una missione ben stampata nelle menti di Marotta e Paratici, spinti … Leggi tutto Mutazione genica

Montaggio perfetto

  Difficile che la Juventus dimentichi le virgole, figuriamoci i punti esclamativi del proprio calciomercato. Gonzalo Higuain, oramai dato per probabile partente da Torino, non può lasciare un vuoto colmabile con un pugno di sabbia. Per carità, non che il buon Alvaro Morata, vecchio cuore bianconero, sia l'ultimo degli arrivati; ma l'ipotetica staffetta tra i … Leggi tutto Montaggio perfetto