La grande chance

paraArriverà il momento della verità, quell’occasione annusata da una vita.

Chissà quante volte il duo Fabio Paratici-Pavel Nedved ha pensato ad una chance vera; un treno sul quale salire per raggiungere i propri sogni.

L’apprendistato al fianco di Beppe Marotta è stato sicuramente utile per spiccare il volo, per capire come ragionare a determinati livelli.

Poi, però, serve del proprio, come in ogni persona.

Il colpo del secolo targato Cristiano Ronaldo, contro la volontà del proprio “padre adottivo” Marotta, era l’unica carta possibile per far saltare il banco.

Fabio, così, è diventato il leader indiscusso del mercato bianconero, affibbiato al suo nuovo braccio destro: Pavel Nedved.

Un duo capace di incidere sulla ferrea convinzione del presidente Andrea Agnelli di tenere ancora in panchina Massimiliano Allegri; di rovesciare completamente un ideale di mercato radicato nella mentalità bianconera.

La scelta dell’anticonformista Maurizio Sarri va a braccetto con incastri di plusvalenze tanto impensate quanto meticolose, prima di sfornare colpi sempre più roboanti.

Già, perchè i bianconeri, sono quelli dei parametri zeri dorati, ma soprattutto delle aste lanciate e vinte con i principali club europei.

Matthijs De Ligt, in tal senso, a breve sarà l’emblema più importante della nuova dimensione bianconera: rischiosa, coraggiosa, ambiziosa.

Un passaggio di livello tanto desiderato agli occhi del tifoso zebrato, quanto delicato per il nuovo duo dirigenziale.

Avere carta bianca e potere decisionale così , di colpo, incidente, può essere un boomerang altamente pericoloso.

Lo sanno bene Paratici-Nedved, consci che se le cose non andassero nel verso desiderato, sarebbero i primi a rischiare la testa.

Nella vita, però, l’eccellenza può essere raggiunta da pochi, immaginando il domani come una progressione continua verso la felicità.

Una chance che i due nuovi compagni di avventura hanno costruito con cura e che non vorranno minimamente dissovolvere in polvere di rimpianti.

 

 

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...