Imprescindibili

chiello dybala

Difficile mantenere la stessa originale fisionomia senza l’anima portante.

La Champions: quale miglior specchio per comprendere le incertezze che minano la perfezione?

Brutto perdere una partita europea, soprattutto al cospetto di una squadra decisamente meno quotata; importante estrarre gli insegnamenti se essa risulta materialmente indolore.

La Juventus schiacciasassi in Italia dimostra di dover dare il 100% di essa sul territorio continentale; senza potersi permettere gite apparentemente rilassanti.

Il minestrone svizzero riscaldato da Massimiliano Allegri, ieri sera, è risultato indigesto alla Vecchia Signora; una pietanza che non dovrà essere più riproposta.

Al netto di un atteggiamento molle, rispuntato dopo un buon inizio di competizione: è l’inspiegabile turnover che non trova giustificazioni valide.

Già, perchè il Campionato permette, ad oggi, qualche passaggio a vuoto; perchè il primo posto (acciuffato per meriti altrui) era di tassativa importanza.

Questa Juventus, apparentemente invincibile o quasi, in realtà non può far a meno dei suoi elementi cardine, soprattutto nella Coppa madre.

La personalità e il peso specifico europeo di Capitan Chiellini e Blaise Matuidi, l’imprevedible classe cristallina di Dybala e Cancelo (ieri infortunato); non sono clonabili.

Una squadra, quella costruita in questa stagione, ricca di di qualità dentro e fuori dal rettangolo verde; ma con la propria colonna vertebrale ben delineata e non smontabile.

Riflessione che dopo, la frustrante serata di Berna, il tecnico livornese dovrà evidenziare ed immagazzinare per evitare di smentire le parole in conferenza pronunciate qualche giorno prima.

Errore da non ripetere, se ti chiami Juventus e se il primo obiettivo stagionale, dichiaratamente espresso è la Champions League.

Percorso che da Febbraio, più che mai, dovrà avere la precedenza tecnica e mentale, al cospetto di un Campionato che invece può essere gestito anche con la profondità della rosa.

 

 

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...