90 milioni di buoni motivi

pipita higuain

Il gesto poggiato all’orecchio, quasi ad assorbire, ancora una volta, il vortice di chiacchere, calunnie sportive e speranze altrui.

Alla fine dei fatti, invece, è ancora lui ad avere ragione; sempre e solo Gonzalo Higuain a spuntarla.

Il Pipita, in fondo, è un enigmatico vincente, uno di quei cocchi, capace di miscelare amore e odio, finendo per mandare in estasi il tifoso.

La rete dello scudetto siglata al 90′ contro l’Inter è l’ennesima chiosa di due anni in bianconero vincenti, nonostante le difficoltà, superate sistematicamente dal fuoriclasse argentino.

Gonzalo, d’altronde, ha sempre convissuto con il lato polemico del campione; uno scotto da pagare, quando la tua dimensione è costantemente d’èlite.

Quei 90 milioni di euro staccati dalla Juventus al Napoli, due stagioni or sono, hanno contribuito ad accendere i fari, ogni qualvolta, la sua presenza tende a dileguarsi.

Un campione, però, si sa, si valuta dai suoi gol finali e dal peso specifico che essi assumono relativamente al raggiungimento dell’obiettivo.

Higuain, ancora una volta, non ha fallito l’appuntamento: stampando il proprio marchio nel momento dell’apnea bianconera; quando il bisogno del proprio centravanti era vitale per risollevare il capo.

Un acuto rabbioso, dopo un errore grossolano sull’1-1; una rete che ha fatto valere la legge del Pipita, contro tutto e tutti.

Pazienza se continueranno a rinfacciargli la Champions League, se quei 5 gol europei stagionali non saranno abbastanza; se il suicidio tattico contro il Real Madrid, nelle mura amiche, passerà in secondo piano.

Già, perchè a nessuno importa come e dove Higuain avrà l’opportunità di far gol; alla gente interessa, solo che lui faccia gol.

E allora, nonostante tutto, ha vinto ancora Gonzalo Higuain; l’uomo che può appoggiare la mano all’orecchio, conscio di essere lui, ancora una volta, il re bianconero.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...