Heroes

buono

 

Quando la Signora sanguina rischia di essere pericolosamente mortale.

Potrebbe essere questa la giusta sintesi del delitto perfetto compiuto da Higuain e compagni nella pirotecnica notte di Wembley.

La Juventus trascinata dai suoi due fuoriclasse offensivi Higuain e Dybala, viene picchiata brutalmente per 3/4 di match dal nemico, prima di sferrare un doppio colpo da Ko.

Gli uomini di Allegri, a differenza di quanto si poteva pronosticare alla vigilia, non riescono a mettere alle corde fin dall’inizio, un avversario atleticamente di un livello superiore.

Il rigore solare non concesso a Douglas Costa dopo 17′, non può essere l’unica scusante ad un dominio territoriale netto del Tottenham, capace di spadroneggiare a centrocampo e di sfruttare la velocità di Son contro un Barzagli visibilmente impacciato sul versante di destra.

Il vantaggio del sucoreano dopo la prima frazione di gioco, sembrava tanto la chiusura di un cerchio che da Cardiff attendeva solo la sua triste giuntura.

L’orgoglio e quel coraggio troppe volte ostaggio della paura di esser forti, questa volta ci mettono una manciata di minuti a riscrivere una storia dai contenuti memorabili.

La forza di un monumentale Higuain ( inspiegabilmente bistrattato in Europa) e la classe di Dybala aprano la strada all’eroica resistenza finale.

La chiusura decisiva di un ciclopico Giorgio Chiellini su Harry Kane è l’emblema della voglia di buttare il cuore oltre l’ostacolo; la fortuna benevola è  la giusta ricompensa ad una squadra,  per una notte, a tratti coraggiosa.

La Signora, messa alle strette da una settimana potenzialmente distruttiva esce con i muscoli gonfi, conscia di un potenziale tecnico e mentale ancora del tutto inespresso.

Il rientro Di Cuadrado, Mandzukic e si spera di Bernardeschi, potrebbe rappresentare da qui in avanti un ventaglio di armi che potrebbe mietere ancor più vittime future.

Lo sa Max Allegri, in grado per l’ennesima volta di mettere sul tavolo succulenti risultati europei; ingabbiato, però, ancor da quel radicato conservatorismo, che si spera possa essere solo un naturale residuo dopo la coraggiosa notte di Wembley.

 

 

 

 

 

Un pensiero riguardo “Heroes

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...