Vivi e vegeti

  Siamo ancora qua: eh gia! Non sfreccia, arranca e a tratti rischia il pastrocchio; eppure la Juventus centra la finale di Tim Cup, attaccandosi di prepotenza al primo dei tre vagoni di quel treno dei desideri con fermata a Maggio. La squadra di Allegri, come da copione, sfodera il suo volto preferito, nella rischiosa … Leggi tutto Vivi e vegeti

Quando la necessità è virtù

  Non tutti i mali, a volte, vengono per nuocere. Sembrerebbe, questa, la perfetta etichetta alla prestazione convincente fornita dalla Juventus nel vittorioso derby della Mole. Gli uomini di Allegri, decurtati alla vigilia dalle ennesime importanti defezioni e privati dopo 5 minuti di gioco dall'infortunio di Higuain; regolano il Torino con una prova di cuore … Leggi tutto Quando la necessità è virtù

Tutto calcolato

  Sbagliando si impara, o forse no. Strano come una squadra di élite europea, come la Juventus, possa ricadere costantemente nelle anguste trappole del passato. Il sanguinoso pareggio maturato all’Alianz Stadium contro un buon Tottenham, sa di un prodotto non sorprendente, ma calcolato. Gli uomini di Allegri questa volta decidono che la partita deve durare … Leggi tutto Tutto calcolato

La dura legge del gobbo

  "E' la dura legge del gobbo: loro fischieranno, però, se non hai i campioni gli altri segnano e poi vincono." Basterebbe questa strofa "gobbizzata" di un famoso pezzo musicale, a riassumere ciò che il fato bianconero ha deciso di emettere in questa burrascosa annata calcistica. Federico Bernardeschi, seguendo l'esempio di Gonzalo Higuain e dell'ancor … Leggi tutto La dura legge del gobbo

L’ultima meta

  Non sarà facile ripartire da zero; mangiare la polvere a 32 anni per riappriopriarsi di quello che per una vita è stato e doveva essere tuo anche in futuro. Claudio Marchisio, il "principino" bianconero è costretto all'ennesima sfida della sua carriera; la più difficile risalita da quando veste la nobile casacca juventina. Quel maledetto … Leggi tutto L’ultima meta

Original Sami

      Si è fatto attendere per qualche mese, prima di calare la versione originale di quel tuttocampista ammirato fin qui in spezzoni bianconeri. Sami Khedira ancora una volta croce e delizia del marchingegno plasmato da Max Allegri, sembra aver voltato finalmente il suo lato positivo. La lenta ma inesorabile crescita fisica del panzer … Leggi tutto Original Sami