Marko Pjaca ko: ma il tempo sarà galantuomo…

Marko-Pjaca

 

A volte il destino sa essere proprio crudele, accanito, tremendamente dispettoso in un breve ma intenso lasso di tempo.

Il secondo infortunio stagionale subito da Marko Pjaca, ha definitivamente messo ko il talento croato; estromettendolo di fatto, dal mese cruciale per le sorti stagionali della Vecchia Signora.

Niente Barcellona, dunque, ma soprattutto addio anticipato ad una stagione, che fin qui, ha regalato alla giovane mezzapunta bianconera, solo aspre delusioni.

Etichettato come nuovo fenomeno, per via delle sue giocate alla Dinamo Zagabria e quei dribbling ubriacanti nello scorso europeo; Pjaca a Torino, invece, non ha mai brillato ed è stato messo spesso in cantina da Max Allegri.

La costante richiesta di sacrificio dell’attuale tecnico juventino al cospetto della sua innata dote offensiva, hanno relegato l’attuale numero 20 spesso nel dimenticatoio, al cospetto di Dybala, Higuain, Mandzukic e Cuadrado.

Le ultime confortevoli prove, impreziosite dalla rete in Champions League (l’unica stagionale), contro il Porto, sembravano essere il trampolino di lancio per il gran finale di stagione dei Campioni d’Italia.

Ed invece la maledetta voglia di giocare ha tradito Marko in una beffarda zolla di campo di Estonia-Croazia, inutile amichevole di inizio primavera.

Marko se n’è andato, ma stavolta tornerà : perchè il tempo  spesso è un galantuomo e chi lotta con tutto se stesso contro una ripida salita, alla fine avrà la meglio.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...