Juventus-Empoli:la capolista non molla, ma senza Dybala il meccanismo non decolla

dybala

 

Il succo al termine dei novanta minuti è lo stesso visto e rivisto per l’ennesima volta in stagione: la Juventus batte l’Empoli, nonostante un importante turnover e le tossine di Coppa ancora da smaltire.

Eppure per un’ora abbondante la corazzata bianconera è parsa in evidente difficoltà di manovra, nel bucare un Empoli modesta, ma dignitosamente organizzata.

Il 4-4-2 rispolverato da Allegri, dopo un filotto di partite nelle quali il nuovo modulo a diamante aveva ottimamente impressionato, non fa altro che rendere la serata più complicata del previsto.

Il gioco, già di per sè spesso lento e prevedibile in quest’annata, si appiattisce notevolmente nei primi 45′, con Higuain spesso assente dalla manovra, costretto a barcamenarsi senza buon esito, nei numerosi cross provenienti dalle fasce.

La scarsa propensione di Mario Mandzukic con il gol, poi, non fa altro che ingigantire una difficoltà imprevista in un primo tempo, più di sbadigli che di sussulti.

L’autorete di Skorupski prima e il raddoppio del sempre ottimo Alex Sandro poi, violano un risultato, che alla fine poi non può non sottrarsi alla forza d’urto di una rosa qualitativamente ampia e troppo superiore agli avversari.

La lampadina magica però, si accende al 75′, quando un misero quarto d’ora di gioco, attecchisce più del resto della contesa: entra Dybala e la musica cambia.

Nonostante la stanchezza ospite e il risultato già acquisito, la Joya scompiglia le carte in tavola, fin lì eccessivamente prevedibili; creando, rifinendo e sfiorando un eurogol con il proprio sinistro magico.

La verve dell’argentino, risveglia un Higuain fin lì malinconico ed un Pjanic, spesso poco sfruttato da una manovra troppo orizzontale e poco in verticale.

Insomma, pur vincendo la Signora nella serata torinese mette a nudo una sua evidente dipendenza: Dybala è la chiave di giuntura di un gioco che ha in Pjanic ed Higuain, due pedine fondamentali ma spesso distanti senza il numero 21 bianconero.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...