Toda Joya, toda beleza

paulo

Toda Joya, toda beleza: mai come in questi giorni, tale famoso verso risuona d’attualità, dopo aver assistito alla convincente performance del talento bianconero Paulo Dybala, nello Juventus Stadium.
Se le critiche relative al suo scarso impiego da titolare in questo inizio di stagione ed il polverone innalzato durante questa tribolata settimana, avessero potuto scalfire l’animo di un giovane 21enne; il campo Domenica, invece,ha dato il suo inappellabile responso.
Paulo, c’è, o meglio c’è sempre stato; forse, il timore di lasciare le redini in mano ad un giovane “inesperto” per una grande squadra, ha frenato quella che poteva essere una risposta, che prima o poi , però, doveva arrivare.
Perchè il talento e la personalità, non è una caratteristica coltivabile nel tempo ; ma è una qualità innata che uno possiede fin quando gioca nei campetti di periferia con gli amici,
Dybala, al contrario di alcuni suoi predecessori ( Giovinco docet); ne ha da vendere.
Il gol, l’assist ed il rigore procurato sono un particolare ( per carità decisivo),rispetto ad alcuni momenti salienti del match, che hanno dimostrato la personalità importante di quel giovane esile ma tremendamente estroso.
La voglia di ricevere sempre il pallone sui piedi, l’incidenza in ogni azione offensiva d’attacco, la convinzione e la decisione nell’impadronirsi del pallone anche quando esso deve essere rimesso in gioco da palla ferma: possono essere già sufficienti a capire che il ragazzo, non è uno dei tanti.
Se a ciò si aggiunge la contenuta gioia, condita da un’autocritica sana , ma per nulla tenera,su ciò che egli stesso vuole e deve migliorare in futuro: si capisce che si è di fronte ad un talento con la testa sulle spalle, che ha tutta la voglia e l’intenzione di percorrere quella tortuosa strada che porta alla consacrazione del “campione”.
Si sa siamo solo all’inizio del percorso: ma questa Juve ed Allegri in primis, devono dare le redini in mano a Paulo, affinchè la Joya, non sia un semplice momento, ma bensì una costante per un nuovo futuro bianconero che ci auguriamo potrà essere sempre più radioso.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...