Predestinati!

  

Se qualsiasi amante di calcio non molto avvezzo al mondo Juve, avesse visto l’incontro di ieri contro il Napoli; avrebbe sicuramente pensato che Stefano Sturaro e Kingsley Coman siano dei titolari inamovibili della Vecchia Signora.

La verità è invece che le giovani seconde linee bianconere,non solo si sono dimostrate all’altezza dei titolari producendo il medesimo prodotto; ma lasciano intravedere all’orizzonte dei fasci di luce pura e confortante.

I due ragazzi terribili ieri hanno mandato letteralmente in disibilio lo Juventus Stadium, annichilendo i partenopei con una prestazione tutta grinta e qualità.

Se di Kingsley Coman si sapeva già da prima del suo avvento alla corte della Vecchis Signora che possedesse delle qualità fuori dal comune e che lo avrebbero portato nel tempo nell’Olimpo dei grandi, se avesse mantenuto la testa sulle spalle; di Sturaro invece la sorpresa è stata maggiore.

Al cospetto del giovane francese, ancora visibilmente acerbo soprattutto nella conclusione dell’azione dopo spunti spesso da capogiro; il 21enne sanremese invece, è già un calciatore formato, con delle qualità fuori dalla media.

Pressing costante, rabbia nei contrasti e grinta da vendere lo hanno portato fin dalle sue prime apparizioni in bianconero ad essere accostato ad un mito come Ringhio Gattuso; ma la qualità tecnica, mostrata anche ieri con un gol fantastico, lo porteranno nel tempo addirittura a poter superare il mediano ex Milan.

Insomma se per King il futuro prossimo, potrebbe essere in prestito verso un nuovo lido, per Stefano invece, la crescita in prima squadra continuerà ad avvenire in modo costante e speriamo sempre maggiore.

Ma una cosa è certa: la Juventus che verrà passerà senza ombra di dubbio dalle loro giocate tutte grinta, corsa e qualità.

Un pensiero riguardo “Predestinati!

  1. Coman trovo sia un possibile crack alla Pogba,ma deve restare alla Juve e avere sicuramente più spazio.Prestarlo in serie A,non avrebbe alcun senso,in quanto non crescerebbe ,come potrebbe fare alla Juve,allenandosi e giocando con compagni di un altro livello,rispetto alla media Italiaqna.
    Per quanto riguarda Sturaro ,sono rimasto daveri impressionato ,ma non concordo sull’accostamento a Gattuso,che in comune con il giovane sanremasco ha solo la grinta,di certo non la tecnica e gli inserimenti senza palla.Questo detto dallo stesso Ringhio in una sua recente intervista.
    Aggiungo Rugani e Mattiello , due grandissimi talenti da aggiungere ai vari Morata Dybala Pogba,Pereyra perchè no Berardi tutti ragazzi su cui costruire una Juve sempre più giovane che ci garantisca un futuro all’altezza del passato.
    E se magari mettessimo le mani sul fortissimo portiere dell’udinese Squffet,avremmo una delle formazioni under 23 più forti d’Europa ,se non la più forte.
    Grandi Marotta e Paratici,alla faccia di chi è sempre pronto a criticarli.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...