Lazio-Juventus 1-2: blitz di Matri, arriva la decima

  

Un pallottola sparata da Mitra Matri al 6′ dei supplementari, affonda la Lazio e regala alla Juventus dopo 20 anni la tanto desiderata Tim Cup.

E dire che la battaglia, così come si prospettava alla vigilia, è stata molto dura ed infinita; con i biancocelesti che calano la difesa a tre e imbrigliano bene una Juventus in affanno senza i suoi due uomini cardine: Marchisio e Morata.

Capita così che il vantaggio lampo di Radu al 4′ esalta i capitolini, che però poco più tardi devono subire il pari in mezza girata del capitano Giorgio Chiellini.

Da quel momento in poi, inizia l’infinito partita a scacchi, con le due squadre che sbagliano molto in fase di impostazione e con i padroni di casa che nel secondo tempo, non calano minimamente il ritmo, anzi tengono il pallino del gioco in mano.

Nei supplementari però la svolta: Djordjevic colpisce un doppio palo clamoroso con un sinistro a giro da fuori area e Matri, entrato poi minuti prima al posto del palo Llorente, punisce gli avversari con un gol di rapina , dopo un lancio smarcante di Pirlo.

Il resto è un semplice countdown: con i biancocelesti che escono con onore dal rettangolo di gioco e i bianconeri di Allegri che imitano la prima squadra di Lippi centrando il double tanto atteso, aspettando il sogno più grande chiamato Berlino…

Un pensiero riguardo “Lazio-Juventus 1-2: blitz di Matri, arriva la decima

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...