Alvaro Morata: il Niño della notte

morata

Una rete pesante, pesantissima quanto un macigno, preziosa come una miniera d’oro: Alvaro Morata questa volta l’ha fatta davvero grossa, nel suo Bernabeu.

Dopo il gol dell’andata, è “toccato” a lui l’onore di buttare fuori dalla competizione i suoi ex compagni, con un gol da rapace dell’area di rigore .

Ancelotti, che lo aveva lasciato partire , forse, non ha creduto pienamente in quel ragazzo pieno di talento  e disciplina, chiuso però da quei mostri di campo e di marketing che rispondono ai nomi di Cristiano Ronaldo, Bale e Benzema.

Lui, però non si è scomposto, ha immagazzinato tutto e lo ha trasformato in rabbia e fame calcistica, nella sua nuova casa: la Juventus.

Un feeling quello con il popolo bianconero scoccato subito; quando il Niño, giocava spezzoni di partite ad inizio anno e la tifoseria juventina si esaltava ad ogni suo piccolo scatto o giocata, anche non riuscita; perchè lui fin da subito ha rubato i cuori di noi tutti.

Il cammino stagionale poi è stato un crescendo di gol, prodezze e prestazioni di livello assoluto, soprattutto in Europa; dove da tempo la Vecchia Signora, non possedeva dei calciatori così, in grado da soli di dare strappi ad un match.

Tutto splendido, fino a ieri; dove si è aggiunto il fato alla magia, dove quel pallone è stato scagliato non solo dal piede destro, ma anche dal cuore; dove il rispetto ha strozzato un’esultanza, che però dentro di sè ha avuto un sapore unico e difficilmente ripetibile.

El Niño della notte ha colpito e affossato il Real; come nei migliori film, come nei sogni più desiderati…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...