La partita infinita

juventus-real-madrid

La dipingono come una partita lunga e difficile, ricca di insidie e senza fine: chiunque metta piede nel “Santiago Bernabeu”, dovrà sorbirsi 90 minuti interminabili e tutti ad un fiato.

Sarà questa l’ultima eroica tappa che separa la Vecchia Signora dalla finale di Berlino; impronosticabile ad inizio anno, ma tangibile dopo le ultime performance nella fase calda di Champions League.

Tevez e compagni del resto, hanno dimostrato strada facendo di avere un carattere da duri, tanto che le battaglia fuori dalle mure amiche, come ha dimostrato la sfida di Dortmund; non solo non intimoriscono gli uomini di Allegri, ma li esaltano.

Certo, questa volta sarà un pò diverso; poiche di fronte ci saranno i campioni d’Europa in carica, feriti nell’orgoglio dalla sconfitta di Torino e pronti a vendicarsi,sapendo bene che nel loro territorio anche le sfide più difficili possono essere sovvertite.

I 90′ minuti all’orizzonte, che potrebbero essere anche di più se si dovesse ripetere il risultato della gara di andata, saranno lunghi, sofferti e senza tregua; dove chi molla un attimo è perduto.

I bianconeri, però non vogliono farsi sfuggire questa occasione di perdere il treno per la finale, dopo 12 anni di assenza dalla partita più bella.

Ed allora, Tevez e compagni inizino a caricare le asce da guerra; perchè il Bernabeu sarà un’arena infuocata, dove solo chi ha coraggio e mente lucida potrà uscire indenne dalla battaglia.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...