Niente paura ci sono loro: the Ghostbusters

gostbusters_e

In un calcio moderno plurimilionario e ricco di stelle, si è tralasciato, forse, uno dei concetti fondamentali alla base di una squadra vincente:la difesa.

La Juventus, che a detta di molti esperti, sembra essere la squadra sulla carta più debole delle quattro rimaste a giocarsi la Champions League; può contare su un’organizzazione difensiva unica in questo momento in Europa.

Buffon, Chiellini, Bonucci e all’occorrenza Barzagli, infatti, rappresentano delle solide fondamenta sulle quali appoggiarsi nei momenti di difficoltà e di calo fisico; una sicurezza sulla quale costruire 4 scudetti consecutivi e un percorso di valore nella massima competizione europea.

Se Ronaldo, Bale e Rodriguez, rappresentavano dei mostri dai superpoteri alla viglia della gara di andata; dopo il primo atto sembrano un pò più umani, così come testimoniano le sole 3 occasioni da gol totalizzate allo Juventus Stadium in 93 minuti.

Alla battaglia del Bernabeu, quindi manca poco, ma i bianconeri sanno bene già cosa gli aspetta: coraggio, cuore e tanta sofferenza.

Buffon e compagni, però, non hanno paura e vogliono eliminare Cr7 e i galacticos dal loro cammino, per poi concentrarsi sul trio delle meraviglie del Barcellona; perchè con i Ghostbusters bianconeri, nessun fantasma sarà impossibile da catturare.

2 pensieri riguardo “Niente paura ci sono loro: the Ghostbusters

  1. Il ritorno sarà una battaglia senza quartiere.
    A livello ambientale, giocheremo in un vero e proprio inferno ed anche in campo dovremo affrontare una squadra farcita di campioni che daranno il 101% per buttarci fuori.
    A questo punto però, vista la prestazione dell’andata:
    1-il problema di dover segnare è loro! e se ti sbilanci troppo…magari vieni punito (speriamo!!!)
    2-la partita di Torino ha insegnato a tutti (anche e soprattutto ai rosiconi anti Juve) che la Juventus – piaccia o no – può giocarsela alla pari con la regina di Europa!!
    Ciò detto, credo che la partita del 13 dovrà essere giocata, come ama dire Allegri, con calma ed intelligenza: non dovremo farci schiacciare, perché sarebbe un errore letale, ma non dovremo nemmeno rischiare di sbilanciarci troppo ed essere…impallinati! Sarebbe da folli!
    Per questo io giocherei a 4 in difesa: l’apporto di Barzagli mi farebbe stare molto ma molto più tranquillo e la squadra sarebbe un pò più equilibrata.

    Per quanto riguarda gli eroi dell’andata, Tevez e Morata:

    – su Morata inserisco il link di un interessantissimo articolo di Tutto Sport: http://www.tuttosport.com/calcio/serie_a/juventus/2015/05/07-330368/Juve-Real+per+Morata%3A+i+dettagli+della+recompra;
    – su Tevez chiedo un tuo giudizio su il caso che alcuni giornali stanno montando intorno alla sua reazione al momento della sostituzione. Per me è semplicemente una “vicenda di campo” dettata dalla trance agonistica ma volevo un parere autorevole. Anche su Tevez, ecco un link ad un interessante articolo di Tutto Sport: http://www.tuttosport.com/calcio/serie_a/juventus/2015/05/07-330387/Il+Boca%3A+%C2%ABTevez+resta+alla+Juve+fino+al+2016%C2%BB

    FINO ALLA FINE FORZA JUVENTUS!!!

    Mi piace

    1. Ciao gobbo fiorentino 🙂
      Innanzitutto credo come te, che al ritorno servirà una partita ancor più grande di quella d’andata per centrare questa affascinante finale.
      Un errore da non commettere assolutamente sarà quello di difendere l’1-0, magari schierando un 3-5-2 difensivo, stile Monaco; poichè l’unico modo per passare sarà quello di giocarsela a viso aperto cercando di fare gol, magari prima di loro.
      Per quanto riguarda Tevez, credo che la reazione di Martedì, fosse giustificabile, anche perchè la sua sostituzione in quel momento non aveva senso, bisognava tenerlo per fare ancora un altro gol.
      Detto questo, però, lui resterà quasi sicuramente alla Juventus per un altro anno fino al termine del suo contratto nel 2016.

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...