Il tempo spesso ti leviga e ti fortifica

leviga

Era l’11 Dicembre 2013 quando nella palude di Istanbul, i bianconeri di Antonio Conte, venivano sbattuti fuori dal Galatasaray di Roberto Mancini, venendo ridimensionati, ancora una volta, nel palcoscenico europeo che conta.

Quasi un anno e mezzo dopo, i Campioni d’Italia, sono fra le 4 regine d’Europa; effettuando un salto di notevole e rapida rilevanza.

E’ vero nella Champions, spesso, basta un pizzico di fortuna, di combinazione giusta; ma nulla toglie che i bianconeri in questa edizioni sono sembrati molto più maturi di un anno fa.

Si sa la batosta di Istanbul ha lasciato un segno troppo marcato da togliere così in fretta, ed è forse per questo, che Buffon e compagni hanno deciso di far tesoro degli errori passati e cambiare pelle e testa da lì in avanti.

La partenza a rilento nelle trasferte contro l’ Atletico Madrid e l’Olympiakos, avevano lasciato pensare ad un remake di un film già visto negli anni precedenti; ed invece, proprio nel momento in cui bisognava tirar fuori gli attributi per non giungere allo stesso esito passato; i bianconeri hanno svoltato completamente rotta e hanno cominciato a fare sul serio.

Da lì in poi ecco una squadra più concreta ed impenetrabile; consapevole di potersela giocare con tutte grazie anche alla coppia Tevez-Morata, capace di essere letale in una mezza occasione disponibile.

Il trionfo di Dortmund ha lanciato un segnale importante alle big d’Europa ed il passaggio alle semifinali, al cospetto del Monaco; pur non essendo stato scintillante, fa capire quanto sia cresciuta in maturità questa squadra.

Forse, sono stati proprio le lezioni del passato a rendere i bianconeri super concentrati dietro(forse troppo), limitando le azioni in fase offensiva.

Certo, contro i colossi, bisognerà osare di più: ma intanto, il tempo ha levigato e fortificato sempre di più questa Juventus; sperando che il processo continui ancora qualche passo più in là.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...