Nè Cavani e nè Falcao: il prescelto sarà Dybala

Dybala-Palermo-Sampdoria

Sarà una lunga estate caldissima, la prossima, in casa Juventus.

Così come sostenuto ieri in un’intervista da Beppe Marotta, i bianconeri investiranno una buona parte di denaro accumulata dalla stagione corrente, per alzare l’asticella con un mercato di livello.

Data oramai per quasi certa la partenza di Pogba; altri cash liquidi potrebbero essere investiti per potenziare una squadra che ha già raggiunto in questa stagione un ottimo livello in ambito europeo.

Il settore sul quale si lavorerà maggiormente sarà l’attacco, dove al fianco dei titolari Tevez e Morata e l’arrivo oramai dato per certo di Simone Zaza; ci sarà almeno un altro big che arriverà sotto l’ombra della Mole.

I nomi che si susseguono sono essenzialmente tre: Cavani, Falcao e Paulo Dybala.

L’attaccante uruguiano del Psg e quello colombiano di proprietà del Monaco, sono due nomi di caratura internazionale che affascinerebbero e non poco la piazza bianconera; ma sono quelli anche più difficili da raggiungere, se non impossibili.

Entrambi, infatti, percepiscono un ingaggio “principesco”, che viaggia sui 10 milioni di euro e più; cifre impossibili da sostenere per un club come quello juventino, con il tetto massimo di ingaggi fermo a 6.

Facile, quindi, che alla fine l’attenzione si sposti definitivamente sul gioiellino del Palermo Paulo Dybala, che sembrerebbe già essersi promesso al club di Madama.

Certo, il mercato dovrà ancora entrare nel vivo, ma se dovessimo giocarci delle chance sul prossimo attaccante bianconero, punteremmo tutto sull’argentino, per vari motivi.

Quello principale è di natura economica, dato che il costo del cartellino, sarà sì molto alto, ma l’ingaggio alla fine sarà ancora “rientrabile” nel budget massimo del club. Poi un altro motivo fondamentale è dovuto al discorso Tevez, che con molta probabilità al termine del suo contratto con i bianconeri andrà via; in tal caso Dybala per età e per caratteristiche tecniche, dopo un anno da apprendistato sarebbe il più logico sostituto.

Infine, un punto da tenere fortemente in considerazione è l’esplosione di Morata, con relativa dichiarazione di amore a lungo termine alla Vecchia Signora. Puntare su una grossa prima punta, “snobbando” di fatto lo spagnolo come prima scelta sarebbe un autogol pazzesco, data la sua crescita esponenziale.

Se a tutto ciò si aggiunge il fatto, che Marotta è sempre stato uno specialista dei grandi colpi nel mercato “nostrano”, il puzzle è più che chiaro.

Le inglesi ci provano e ci proveranno, ma il talento argentino vuole la Juve e i bianconeri vogliono lui.

Nè Cavani e nè Falcao,quindi : il prescelto molto probabilmente sarà Paulo Dybala.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...