Un Gennaio di “riparazione”: ma occhio al possibile “botto”

Un 2013 esaltante e ricco di successi, oramai è stato archiviato in casa bianconera; ma le attenzioni sono già riservate al nuovo anno e al "completamento" di una rosa già ampiamente competitiva. Quale miglior occasione, allora, del mercato di riparazione invernale? Conte vuole a tutti i costi almeno un esterno di qualità, in grado di … Leggi tutto Un Gennaio di “riparazione”: ma occhio al possibile “botto”

Quattro squilli alla Roma: il 5 Gennaio potrebbe dire già molto…

 Roboante, devastante, spietata, famelica. Tanti possono essere oramai gli aggettivi da  attribuire a questa Juventus formato Campionato 2013/2014.Allo stadio "Atleti Azzurri d'Italia", in un campo ostico, dove aveva inciampato anche la bella Roma di Rudy Garcia, gli uomini di Antonio Conte annichiliscono la Dea, dopo un primo tempo giocato di "fioretto".Dopo il vantaggio immediato ad … Leggi tutto Quattro squilli alla Roma: il 5 Gennaio potrebbe dire già molto…

La Formica schiacciata dal Gigante

Come nelle più belle e liete favole da raccontare ai bambini, quella di "Davide contro Golia", è senza dubbio quella  più ricca di fascino e di speranza, per chi per natura è portato ad essere  "piccolo" rispetto al "gigante". Tale storia , calcisticamente parlando, può avere come protagonista principale Sebastian Giovinco, piccolo fantasista cresciuto nel … Leggi tutto La Formica schiacciata dal Gigante

Contro l’Avellino tutto troppo facile: ora questa Juventus ha un pò di Pepe in più

Allo Juventus Stadium i bianconeri chiudono la pratica Avellino dopo appena 35' di gioco, grazie ad una perla di Giovinco e a due inserimenti su palla da fermo di Caceres e Quagliarella, dimenticati nell'area irpina. Secondo tempo di ordinaria amministrazione, in cui gli uomini di Conte esercitano un blando possesso di gioco, utile più come … Leggi tutto Contro l’Avellino tutto troppo facile: ora questa Juventus ha un pò di Pepe in più

Miracolo o fallimento? La verità forse sta nel mezzo…

Sono passati oramai cinque giorni dalla batosta di Istanbul, eppure il ricordo della “battaglia di fango”, sembra essere vivo più che mai. Difficile smaltire la delusione in così poco tempo; ed è soprattutto impossibile far finta che non sia successo nulla di grave, sportivamente parlando. La Juventus che strapazza il Sassuolo , nel tardo pomeriggio … Leggi tutto Miracolo o fallimento? La verità forse sta nel mezzo…