Il vero capolavoro

Il colpo dell’anno, del decennio, forse in prospettiva anche del secolo. Impossibile rimanere indifferenti dinanzi all’acquisto ad effetto, ad altissimo coefficiente di difficoltà, messo a segno dalla Juventus. Matthijs de Ligt non è solo un giovane di grandi speranze, in realtà è molto di più. Difficile, infatti, trovare un ragazzo che abbini qualità fisico-tecniche ad … Leggi tutto Il vero capolavoro

Ecco perchè Gigi è diverso

Come il più inaspettato colpo di scena in un thriller, come il più romantico dei finali di un romanzo: il ritorno di Buffon, superficialmente, potrebbe essere identificato da questi connotati. In verità, il ritorno alla casa madre, quella che per 17 lunghissimi anni è stata parte della sua esistenza, vale molto di più. Un cerchio … Leggi tutto Ecco perchè Gigi è diverso

La grande chance

Arriverà il momento della verità, quell'occasione annusata da una vita. Chissà quante volte il duo Fabio Paratici-Pavel Nedved ha pensato ad una chance vera; un treno sul quale salire per raggiungere i propri sogni. L'apprendistato al fianco di Beppe Marotta è stato sicuramente utile per spiccare il volo, per capire come ragionare a determinati livelli. … Leggi tutto La grande chance

Non ti curar di loro

Alla fine tutto è andato come doveva andare, fermando un'interminabile attesa temporale che apriva a mille interrogativi. Maurizio Sarri è il nuovo allenatore della Juventus, o forse lo è sempre stato, dopo quel 17 Maggio scorso, dentro il quale, finalmente, il coraggio di un taglio col passato è divenuto realtà. Già, perchè le voci fantasiose … Leggi tutto Non ti curar di loro

L’inutile sentimentalismo

Alla fine è la vittoria la medicina giusta per mettere tutti d'accordo, per rendere migliore lo stato d'animo di un tifoso. E' inutile girarci intorno, non servono discorsi altamente filosofici per distorcere tale concetto. L'ha vissuto Massimiliano Allegri sulla propria pelle,  quella metamorfosi  da nemico ad idolo, salvo poi ricadere nel baratro dell'insopportabile. Nel calcio, … Leggi tutto L’inutile sentimentalismo

Grazie Pavel: l’uomo della plebe

Sul pianeta Juve c'è luce. Era la risposta questa che molti tifosi bianconeri attendevano da settimane, dopo quello Juventus-Ajax giunto come una sentenza impossibile da non capire. Eppure fino all'odierna mattinata il futuro di Massimiliano Allegri non era ancora definito; come se Andrea Agnelli volesse cercare autolesionisticamente di anteporre il proprio orgoglio alla ratio. Apprensione … Leggi tutto Grazie Pavel: l’uomo della plebe

Alla ricerca del piacere perduto

Come una lenta agonia all'interno dei soliti 90, nauseanti, minuti di gioco. Lo spettacolo in campo è un gradevole accessorio in più, il piacere nel seguire la propria squadra del cuore un obbligo. Paradossale come questa Juventus non sia più in grado di accendere i cuori dei tifosi, quelli più caldi, con una focosa passione … Leggi tutto Alla ricerca del piacere perduto

Contromano

Ora l'aria è diventata irrespirabile: come una bolla dentro la quale l'ossigeno inizia a scarseggiare. Tutto avrebbe potuto pensare, Massimiliano Allegri, fuorchè una fetta di popolo, bianconero e non, si ritorcesse massicciamente contro le sue idee, fin qui quasi immuni da critiche. La tempesta, invece, maturata costantemente nel tempo, è esplosa di getto come un … Leggi tutto Contromano

Ne vale la pena?

La storia insegna che a volte basta poco per sovvertire una barca pericolosamente inclinata. A leggerla così sembrerebbe paradossale come la Juventus degli 8 scudetti consecutivi sia in bilico fra certezze e futuri cambiamenti. L'arrivo di Cristiano Ronaldo è inevitabile che, oltre all'entusiamo, abbia assottigliato il margine d'errore, trasformando il sogno Champions League in un … Leggi tutto Ne vale la pena?